Monthly Archives: settembre 2018

24Set/18

Intervista a Carina Fisicaro – Donna On

Per la rubrica "Genitori che portano il cambiamento" oggi ti proponiamo l'intervista con Carina Fisicaro, la personal and business transfromational mentor delle donne, e Fondatrice del congresso internazionale Donna On.

Con Carina, madre di Carlotta e nonna delle sue due figle, Daniela ha affrontato il tema del difficile equilibrio tra l'essere mamma e il portare avanti il proprio buiness come libera professionista o imprenditrice. In particolare Carina, attraverso la sua storia personale, ci racconta:

– la crescita personale del genitore spesso viene innescata dalla volontà di aiutare i propri figli, per poi scoprire che in questo modo si sta aiutando sè stessi a crescere e migliorare. I nostri figli sono arrivati nella nostra vita per aiutare la nostra crescita.

– l'importanza fondamentale della coerenza tra ciò che diciamo ai nostri figli e ciò che crediamo dei nostri figli

– imparando ad ascoltare se stessi si apre il canale di comunicazione con gli altri componenti della famiglia, anche se non possiamo illuderci che sia sempre tutto "rosa e fiori"

– perchè il nostro business possa durare nel tempo dobbiamo creare prima di tutto una struttura stabile in noi stessi

10Set/18

Intervista a Ramon Testa – La voce invisibile

Oggi per la rubrica "Genitori che portano il cambiamento" abbiamo intervistato Ramon Testa, Life Coach e scrittore del libro "La voce invisibile". Ramon, a seguito di un grave incidente subito alcuni anni fa, compreso di aver avuto la fortuna di una seconda chance, dedica la sua vita alla propria crescita personale e a quella delle persone che segue in quanto coach.

Insieme a Ramon, durante questa intervista, abbiamo toccato diversi argomenti e con diversi esempi di vita privata, anche in quanto genitore separato.

Ecco alcuni dei temi trattati in questa interessante intervista il cui tema principale è stato il cambiamento:

  • l'importanza di conoscere il linguaggio del corpo in famiglia facilita la comprensione dell'altro ed a comunicare meglio con se e con l'altro riconoscendo le emozioni
  • per portare a compimento il cambiamento ci vuole tempo, ma la decisione verso il cambiamento è una scelta veloce se impariamo a riconoscere la nostra insoddisfazione come campanello di allarme, e ad utilizzare le nostre paure e quelle degli altri come mappa del campo minato che stiamo per attraversare
  • è fondamentale avere la capacità di imparare dagli errori del passato, trovando volontariamente il tempo di stare con le persone si amano e non farlo solamente nei ritagli di tempo, ricordandosi che quando parliamo alla persona che amiamo ci stiamo rivolgendo propio alla persona che amiamo, facendolo quindi in maniera rispettosa e dando importanza alle cose per lei importanti
  • insegnamo ai nostri figli ad usare uno strumento piuttosto che a proibirne l'utilizzo in modo che imparino a gestire eventuali pericoli connessi (dal coltello a internet) in modo che siano capaci a usarlo anche se noi non ci siamo senza rischiare di esserne vittima (cyber bullismo)
  • dobbiamo imparare a metterci nei panni dei nostri figli, ricordandosi che noi abbiamo già avuto la loro età mentre loro non hanno mai avuto la nostra, sforzandoci di farci comprendere