Ecco perchè l’unico lavoro a tempo indeterminato e quello su di sé.

Hai mai pensato che fra dieci o quindici anni sarai tenuto a svolgere lavori che adesso non esistono e a cui potrai non essere preparato?  Il sistema educativo attraverso il quale abbiamo studiato, ci ha preparato a professioni che già adesso sono obsolete, idem e ancora di più sarà per i nostri figli. I nostri figli stanno iniziando studiare per qualcosa che ancora non esiste.

Tu mi potrai dire, "beh basta tenersi aggiornati e tutto filerà liscio".

Ti sei accorto però che anche quello per cui stai studiando ora, tra 10-15 anni non esisterà neanche più o sarà completamente modificato? Ormai molti dei lavori si basano sulla nuova tecnologia, che è estremamente veloce, e per poter seguirne gli aggiornamenti ci vuole una gran mole di di studio. Per molto tempo, e credo che anche per te possa essere stato così, ho avuto difficoltà a capire in cosa potessi specializzarmi. Per 8 anni ho lavorato in un call center, per un anno anche in due contemporaneamente, e questo mi ha permesso di mettere le basi sulle quali si è costruita la mia famiglia con la nascita di Giorgia ed aumentare le mie capacità di comunicazione. Mentre lavoravo e la mia famiglia cresceva di numero, continuavo a studiare all'università e questo mi ha permesso di laurearmi in scienze dell'amministrazione, quando Gabriele aveva circa 2 mesi. Sempre durante questo periodo studiavo i principi del web marketing, un interesse che porto avanti da quando ero adolescente, ed ho iniziato ad avvicinarmi  al meraviglioso funzionamento della mente umana e al lavoro su di sè, cioè quel lavoro quotidiano di auto-osservazione che sempre più permette la conoscenza e la gestione delle proprie emozioni e dei propri pensieri, e a conoscere sempre meglio se stessi smussando gli spigoli del proprio carattere.

Ed è proprio il lavoro su di sè che mi ha portato a non risuonare più con l'ambiente in cui lavoravo.  Daniela ed io a quel punto abbiamo deciso di aprire una nostra attività, l' Erboristeria Natura e Psiche portata avanti per 4 anni. Durante il lavoro in erboristeria ho iniziato a lavorare come facilitatore PSYCH-K® approfondendo gli strumenti di lavoro sul sulla nostra mente subconscia. Insieme a Daniela studiavamo il funzionamento della fisiologia umana, di come una persona possa curarsi attraverso la medicina naturale, la floriterapia, i fiori di Bach e l'alimentazione. E' proprio durante questo periodo e con la nascita di Gaia che abbiamo svilppato il progetto Genitori al Contrario®, che poi è sfociato nel libro che abbiamo pubblicato con Uno Editori e che al momento è stato letto da più di 2500 genitori.

La nascita di Gaia e la difficoltà di gestione del negozio ci ha fatto prenderela decisione di vendere, ma nel frattempo, riprendendo le competenze che avevo acquisito negli anni precedenti, avevo già iniziato un percorso imprenditoriale che attualmente mi permette di lavorare con aziende come consulente a 360 gradi, sia dal punto di vista organizzativo gestionale sia dal punto di vista umano e di gruppo.

Perché ti ho raccontato la mia storia lavorativa degli ultimi otto anni? Per mostrarti con quale velocità sia possibile modificare la propria professione e di come sia possibile la trasformazione verso il meglio. Ancora oggi continuo a riflettere in cosa posso specializzarmi, ma ho notato che ciò che mi ha permesso di trasformarmi così velocemente negli ultimi 4 anni e che ciò che è veramente importante, non sono le nozioni che acquisiamo e il lavoro che facciamo, ma è come mettiamo in pratica le nostre qualità animiche attraverso il lavoro che stiamo svolgendo in un determinato momento della nostra vita, e che in realtà ciò che dobbiamo aumentare sono le competenze trasversali. Per competenze trasversali intendo quelle competenze umane che ci permettono di trasformarci e modificarsi in base alle necessità. Competenze come l'apprendimento veloce e semplificato, la comunicazione e il saper parlare in pubblico, la comprensione delle persone con cui collaboriamo o i clienti con cui veniamo in contatto, quindi l'empatia, il senso organizzativo e l'autodisciplina, la gestione del tempo, la vendita, etc…, cioè tutte quelle competenze che possono essere applicate trasversalmente nelle varie professioni che possiamo trovarci a asvolgere. In questo senso l'unico prodotto che devo saper vendere è "me stesso" e le competenze umane che acquisisco nei vari lavori che svolgo.

Il lavoro su di sé, le cui basi  puoi approfondire nel libro Genitori al Contrario (puoi scaricare un estratto gratuito qui), permettendoti di avvicinarti sempre più all'anima smussando gli spigoli del carattere, farà si che questa, per esprimere sempre più le sue capacità, ti avvicni alla professione lavorativa più adatta e che arriverà di conseguenza. Non siamo altro che il tramite per l'anima di esprimere se stessa, e più ci identifichiamo con lei, più attireremo a noi lavori adatti. Questo è matematico, è scientifico, non può essere diverso da così perché il mondo può solo rispondere ai segnali che arrivano dal nostro interno. Più lavorerai su di te, più il tuo lavoro evolverà.

E' estremamente importante che i nostri figli imparino attraverso di noi questa modo di essere. Se i nostri figli alla fine del loro percorso scolastico non saranno in grado di trovare lavoro e daranno la colpa a una qualsiasi crisi, la responsabilità sarà nostra perché noi stessi non avremo acquisito quelle competenze trasversali che permetteranno a noi e a loro di trovare sempre ed in ogni luogo o situazione il lavoro adatto all' anima di esprimersi.

Per concludere, è fondamentale per noi e per i nostri figli acquisire competenze umane e trasversali che ci permettano di entrare maggiormente nei empatia con le persone, e questo può essere fatto solamente conoscendo sempre di più noi stessi attraverso il lavoro su di sè. E' importante inoltre acquisire metodologie e conoscenze per andare sempre più veloci. In questo caso sto parlando di metodologie come PSYCH-K®, che permette di sciogliere le convinzioni e i punti di vista ai quali siamo affezionati ma che ci impediscono di aprire la nostra percezione ad informazioni diverse da quelle che abbiamo imparato; sto parlando di Mappe Mentali®, che ci permettono di strutturare i nostri obiettivi, strutturare al meglio la nostra attività e i nostri prodotti; strumenti di memorizzazione e lettura veloce.

Se quello che stai leggendo è lontano dal tuo sistema di credenze e vuoi rimanere sulla tua posizione e modello continua pure a credere in ciò che vuoi e avrai comunque sempre ragione. La scelta è tua.

Se abiti e lavori a Tenerife, abbiamo organizzato un seminario dal titolo "Principi e strumenti per crescere come individuo, attraverso il tuo essere genitore, in famiglia e nel lavoro". Il corso si terrà l'11 febbraio 2017 presso l' Herbolario Enebro a San Isidro. Dopo il corso avrai gli strumenti sufficienti per disegnare ed andare nella direzione che hai sempre voluto per te e per la tua famiglia. Perchè è più facile se sai come farlo. Trovi maggiori informazioni a questo link https://1.shortstack.com/9jfczk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *